Si fa presto a dire Cloud ma quanti hanno realizzato applicazioni Multi-tenacy?


Oggi che tutti parlano di Cloud si stanno riciclando anche le offerte Hosting, Housing, Outsourcing etc… ed è una corsa a mettere fuori dall’organizzazione quanto è possibile di ICT  denominandolo investimento in Cloud Computing, ma pochi sanno che le basi del Cloud computing applicativo sono legate al modo intrinseco in cui il software che “gira” in questi immensi data center viene realizzato. Stefano Mainetti del MIP – Politecnico di Milano ci ha spiegato bene a SMAU nella sessione  di approfondimento riservata, le intrinseche dinamiche dello sviluppo attuale e futuro degli investimenti in questa nuova tecnologia e devo dire che è stato molto chiaro e questo conferma che al di la della moda oggi il Cloud Computing è veramente agli albori perchè sono poche le aziende di software che hanno riscritto completamente le applicazioni per renderle scalabili come è richiesto da questa nuova tecnologia. Quello che più mi ha colpito è la chiarezza con cui ci spiega L’architettura  “Multi-tenacy” rispetto a quella “Multi-istance” con cui sono realizzate oggi la maggior parte delle applicazioni. Cito: “….Multi-tenacy è un principio dell’architettura del Software nella quale una singola istanza del software è in esecuzione su di un server ed è in grado di seguire più client in più organizzazioni. L’architettura Multi-tenacy è il contrario della architettura Multi-istance nella quale sono realizzate istanze separate per ogni organizzazione cliente. Nell’architettura Multi-tenacy le applicazioni software sono realizzate in partizioni virtuali nelle quali restano isolate le istanze delle singole organizzazioni clienti….”. Possiamo dire per certo che i grandi vendor di software hanno in linea di massima riscritto le loro applicazioni e Microsoft addirittura il sistema operativo Windows, per renderlo “Cloudizzabile”. Siamo sicuri che altri operatori che oggi spacciano una offerta cloud abbiano fatto altrettanto? Personalmente ho seri dubbi. Maggiori informazioni anche su http://multi-tenancy.blogspot.com/.

Annunci
Lascia un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: